fbpx

Oltre Foppolo inizia il bello. Escursione ad anello alla scoperta del Lago Moro e del Passo Dordona.

Alta Val Brembana – Bergamo

Benvenuti a Foppolo! Il paese dalla mille “seconde case” che conta poco meno di 200 abitanti durante l’intero anno e che per magia si ripopola per la settimana di Natale e Ferragosto.

Questo è il magico posto chiamato Foppolo situato in Alta Val Brembana  a circa 60 km da Bergamo, un fiorente e spumeggiante centro turistico per moltissimi anni, ora la località turistica sembra essere una grande agenzia immobiliare a cielo aperto

Lasciamo da parte le mie considerazioni e veniamo all’escursione ad anello che ho avuto il piacer di compiere in compagnia di Angelo ed Elisa.

Dopo una mezza giornata di lavoro abbiamo deciso di goderci lo spettacolo del tramonto e raggiungere Foppolo solo verso le 17,30, superata l’intera valle Brembana tra qualche coda e rallentamento già ci caliamo nella tranquillità che solo l’aria di montagna può regalarci.

Parcheggiata l’auto nei pressi dell’arrivo delle piste da sci (dopo aver verificato di avere le nostre luci frontali) ci siamo fin da subito messi in cammino risalendo la Pista Arale per mezzo di ampi prati e seguendo la strada sterrata.

foppolo-lungo-pista-arale

“Risalendo le piste da sci”

Superata l’azienda agricola che si incontra sul pendio, la salita si fa più morbida e leggera, si prosegue lasciando l’arrivo della seggiovia alla vostra sinistra e si continua camminando in falsopiano  fino ad arrivare ai piedi della strada forestale che con un paio di tornanti sterrati conduce al Passo della Croce.

passo-della-croce-montebello-foppolo

“Passo della Croce, dove si va?”

Qui la visuale si apre su una delle vallate che in inverno regala e offre svariate escursioni in splitboard o sci alpino.

Uno sguardo alle Orobie in direzione Carona (sguardo verso le Terre Rosse) dove è ben visibile il Pizzo del Becco e la conca dei Laghi Gemelli mentre guardando leggermente sulla sinistra si potrà riconoscere il Corno Stella che fa da confine con tra la provincia di Bergamo e di Sondrio.

Il nostro itinerario sale verso il rifugio Montebello seguendo le piste da sci; il sole inizia piano piano ad abbassarsi, le prime ombre delle montagne iniziano a disegnare sagome scure sui versanti orientali e dalla Terrazza Salomon si inizia ad assaporare una montagna differente.

vista-terre-rosse-foppolo

“Uno sguardo a valle lungo il sentiero per il Lago Moro”

Procediamo il cammino in direzione Lago Moro e Corno Stella, dove senza troppe difficoltà arriviamo ai piedi del sentiero per Escursionisti Esperti che conduce in vetta al Corno Stella.

Visto l’orario, le nuvole basse che per tutto il tragitto hanno nascosto la vetta del Corno Stella, optiamo per una sosta la Lago Moro per poi risalire il versante lungo il Sentiero CAI 204 e raggiungere in compagnia di qualche stambecco il Passo di Valcervia a 2318 mslm.

passo-di-valcervia-foppolo

A questo punto ci si propongono davanti agli occhi l’immensità delle montagne valtellinesi e svizzere.

Risaliamo a sinistra lungo una larga cresta per poi discendere leggermente a destra prendendo il sentiero CAI 204A che ci riporterà con lo sguardo verso Foppolo.

Qui i laghetti del Montebello ci danno il benvenuto, la luce calda del sole che tramonta trasforma i prati verdi in un gioco di luci ed ombre dove il cielo si specchia nelle acque dei laghi.

laghetti-di-montebello-foppolo

“Laghetti di Montebello”

Si continua a discendere il sentiero protetti dal grande Monte Toro situato alla nostra destra fino a raggiungere il sentiero 203 (2100 mslm circa) che risale dal Lago delle Trote che potrete comunque vedere alla vostra sinistra durante l’avvicinamento all’incrocio.

Procediamo lungo il sentiero per circa un chilometro e mezzo trovandoci davanti ai nostri occhi il sole calante per raggiungere in tranquillità e in totale sicurezza il Passo Dordona a quota 2061 mslm.

Seguendo la larga strada sterrata discendiamo godendoci gli ultimi raggi di sole fino ad arrivare nel centro abitato di Foppolo con le nostre frontali accese. Gli ultimi 4 chilometri di escursione si percorrono come anticipato su strada forestale a tratti noiosa, per questo si consiglia la presenza di ottimi amici per ammazzare la noia del rientro verso Foppolo.

passo-dordona-foppolo

“Tornando verso Foppolo dal Passo Dordona”

Una volta raggiunta quella che una volta era una ridente località turistica (non me ne vogliano i foppolesi…) abbiamo messo le gambe a riposo sotto il tavolo del ristorante St. Ambroeus che ha fatto del proprio meglio per farci recuperare le energie utilizzate durante l’escursione ad anello.

Consiglio questo itinerario a tutti coloro che volessero, senza troppo impegno e fatica, effettuare un escursione sicura e durante le tarde ore del pomeriggio per godere al meglio dei colori che il tramonto offre.

In ogni caso ricordatevi sempre di portarvi con voi una luce frontale con batterie cariche (non è scontata la cosa…) e indumenti a manica lunga, quando il sole cala il freddo inizia a farsi sentire.

Scoprite altre escursioni sulle Orobie all’interno del mio blog e ricordatevi di iscrivervi alla newsletter se volete ricevere tracce GPX e informazioni aggiuntive!

Alla prossima Escursione in Montagna!

  • /

Itinerario svolto in data:  14 Agosto 2019
Partenza Itinerario:
 Foppolo.
Località/Valle: Alta Val Brembana.
Catena Montuosa: Orobie Bergamasche
Cartina: Kompass n° 104 Alpi Orobie Bergamasche
Quota di partenza: 1660 mslm
Quota massima: 2318 mslm Passo di Valcervia
Dislivello: 730 m circa
Acqua sull’itinerario: al Rifugio Montebello
Dove Mangiare: una volta terminato il giro ad anello Ristorante consiglio Ristorante Sant’Ambreus