fbpx

Pedalando sulle sponde del Fiume Oglio fino al grande Po.

Escursione ad anello adatto per bici Gravel e MTB, oltre 100 km di scorrevolezza tra asfalto e strade bianche.

Parco dell’Oglio Sud in Bici. Scopri questo itinerario di oltre 100 km adatto per MTB e bici Gravel.

Pedalare lungo le sponde dei fiumi permette sempre di trovare luoghi e percorsi unici a contatto con la natura. Ci sono territori che rendono questa pratica un vero toccasana per mente e corpo permettendoci di staccare la spina e far girare le gambe per percorre lunghe distanze senza incontrare il caotico traffico delle vie principali di comunicazione.

Vivendo in quella che si potrebbe definire Bassa Pianura Bergamasca ho la fortuna di scegliere e percorre percorsi di questo tipo sulle sponde del Fiume Serio o del Fiume Oglio, ma mai avevo avuto occasione di scoprire il Parco Sud del Fiume Oglio che per territorio, panorami e argini assomiglia molto al grande fiume Po.

isola-doverese-gravel-bikes

“L’arco di partenza di Isola Doverese”

In occasione di i Gravel Oglio Trail ho avuto la possibilità di percorre e seguire la traccia proposta da Maurizio (organizzatore anche di South Tyrol Trail) e in compagnia di altri circa 50 appassionati di Gravel e MTB mi son messo in gruppo per scoprire paesi, borghi, sentieri e località totalmente a me sconosciute.

L’itinerario si sviluppa costeggiando la sponda destra del Fiume Oglio per poi risalire la sponda sinistra per un totale di circa 110 km, dislivello praticamente assente e strade prevalentemente scorrevoli.

Trattandosi di un percorso ad anello potete immettervi in qualsiasi punto del percorso ed effettuare l’intero itinerario a in senso orario o antiorario in base a vostro piacimento.

ciclabile tonale po

“Qui dove regna la scorrevolezza!”

Se come me decidete di partire da Isola Doverese allora in pochissimi istanti lascerete alle spalle il paese e imboccherete la sponda alta del fiume Oglio dove un asfalto datato vi accompagnerà per alcuni chilometri costeggiando a tratti il fiume per poi farvi percorrere strade bianche in ottime condizioni.

Se sarete in ottima compagnia non vi accorgerete neppure della strada che scorre sotto le vostre ruote e dopo circa 30 km sarete nei pressi delle mura di Bozzolo.

Una visita veloce al paese e poi di nuovo verso la campagna in direzione di San Martino dall’Argine. Tra pioppeti e strade a tratti strette e a tratti asfaltate vi riporterete sulle sponde del fiume seguendo l’argine alto fino a costeggiare il paese di Gazzuolo (km 48 circa).

Proprio da questo punto inizierete a notare lungo il percorso edifici particolari, grandi costruzioni dalla forma semplice e lineare. Sto parlando delle Chiaviche di Bonifica utilizzate per regolare i flussi di piena del fiume e la bonifica dei campi limitrofi.

Arriverete fino a San Matteo delle Chiaviche (circa al 55esimo km) sconfinando nel territorio mantovano dove si raggiungerà il punto più a sud di questo itinerario Gravel lungo la ciclabile Tonale – Po. Seguendo la strada provinciale si raggiunge il caratteristico ponte di barche e con il suo attraversamento si ricomincia il “viaggio di ritorno” verso Isola Doverese.

ponte di barche fiume oglio

“Il Ponte di Barche, sono di cemento e ma galleggiano!”

Dopo aver attraversato il ponte, si lascia la strada principale per svoltare verso sinistra e per mezzo di strade bianche ci si riporta nei pressi della sponda del fiume.

Immersi in paesaggi unici, con la possibilità di incontrare volatili di ogni specie, si arriva all’altezza di Campitello per poi arrivare in zona Marcaria dove per attraversare la rete ferroviaria la traccia ci porta a pochi metri dall’acqua all’interno in un terreno abbastanza sabbioso e pesante.

Non preoccupatevi, seppur i km nelle gambe son circa 80 si tratta di un breve tratto impegnativo per poi ritornare anche sull’argine alto del fiume e trovarvi immersi un ambiente totalmente differente.

mantova gravel team

“Welcome to Tijuana, basta poco per arrivare in Messico”

In queste zone fino a Bizzolano e Canneto sull’Oglio sono moltissimi i vivai presenti, grazie alle caratteristiche del terreno si possono trovare svariate tipologie di alberi da fusto e da frutto che vengono piantati con la massima precisione per dar vita a “micro cosmi” vegetali.

Giunti a Canneto sull’Oglio, un occhio attento potrà farvi notare in lontananza il campanile di Isola Doverese, a questo punto saranno meno di dieci i chilometri che vi separano dal vostro punto d’arrivo. Sempre attraverso una strada scorrevole arriverete nella parte sud del paese dove un ponte pedonale vi offrirà un accesso trionfale nella piazza principale.

Qui si conclude l’itinerario all’interno del Parco Oglio Sud che per oltre 50 km ripercorre la pista ciclabile più bella d’Italia (Tonale – Po). Un percorso che per quanto semplice in termini di dislivello potrebbe rivelarsi tosto per chi parte con copertoni troppo “aggressivi” e con una pressione un po’ bassa.

sponda fiume oglio

“Argini Alti, agili per non bloccare la gamba!”

In molti tratti se si è in gruppetto di 3/4 si pedala tranquillamente a 30/33 km orari senza fare eccessiva fatica, io per l’occasione ho montato la coppia di copertoni Challenger Gravel Grinder da 33 mm con una pressione di 5 Bar circa. Risultato? Massima scorrevolezza con una spalla leggermente tassellata che mi ha permesso di affrontare cambi di terreno e direzione senza particolari ansie e paura di scivolamento.

Se vorrete percorre questo itinerario vi ricordo che i paese effettivamente attraversati dalla traccia sono veramente pochi, munitevi di acqua e qualcosa da mangiare per evitare di restare “senza benza” nel bel mezzo del Parco Fiume Oglio.

Ultimo ma non meno importante pedalate in compagnia, tutto sarà più divertente. Vorrei ringraziare i miei compagni di pedalata Alessandro (grand conoscitore del territorio che mi ha raccontato curiosità di ogni singolo paese attraversato) e Mirko (entrambi di Mantova Gravel e Zanzara Tiger) per la compagnia e il supporto reciproco.

itinerario bici gravel fiume oglio

“Dai che manca poco! La birra ci aspetta!

Cliccando il bottone sottostante potrete scaricare gratuitamente la traccia GPX dell’itinerario per poi caricarla sui vostri dispositivi e pedalare in totale tranquillità. Se volete scoprire altri itinerari da percorre in sella alla vostra bici Gravel o MTB allora fate un salto nella pagina Escursioni in Bici.

  • /

Strava: link diretto attività
Itinerario svolto in data:
29 Settembre 2019
Partenza Itinerario:
 Centro paese Isola Doverese
Km traccia: 110 Km circa
Dislivello Complessivo: 30 metri
Acqua sul percorso: In tutti i comuni nel centro delle piazze o nei pressi dei cimiteri.
Maggiori Informazioni: Sito di Merano Bike, organizzatore dell’evento